• Log In
  • Recupera la password

NADIA MURABET, PRESIDENTE DI VISION MEDIA, VINCE IL GLOBAL ACHIEVERS AWARD

Milano, 4 Aprile 2008  - In occasione dell’African International Media Summit (AIMS 2008), Nadia Murabet, presidente di Vision Media, è stata premiata per il suo costante impegno in progetti per la rinascita del continente africano.

AIMS 2008, che si è svolto dal 27 al 30 Marzo presso l’Abou Nawas Hotel di Tunisi, è stato organizzato dalla African Communications Agency (ACA) in collaborazione con l’African Development Bank.

Questo importante appuntamento ha riunito giornalisti e operatori del mondo delle comunicazioni, provenienti dai paesi africani e membri della diaspora africana.

Nel corso dell’evento si è tenuta anche la consueta serata di gala, “Living legends”, nel corso della quale vengono assegnati riconoscimenti volti a premiare l’impegno di importanti personalità a favore di progetti di sviluppo culturale per l’Africa. Nelle passate edizioni sono stati premiati, tra gli altri: il premio Nobel per la pace sudafricano Nelson Mandela, l’ex segretario delle Nazioni Unite Kofi Annan, il premio Nobel per la letteratura nigeriano Wole Soyinka, l’ex Presidente nigeriano Olusegun Obasanjo e il campione di pugilato Muhammad Ali.

Per riconoscere anche l’impegno dei giovani emergenti, l’AIMS assegna il premio “Global Achievers”, che quest’anno è stato conferito a Nadia Murabet, Presidente di Vision Media, società specializzata nell’organizzazione di  grandi eventi internazionali e festival culturali a sostegno di scopi umanitari, nei paesi arabi e africani. Nadia, di origine libica, vive fra Milano e Tripoli e ha derivato questa inclinazione dal padre, il famoso giornalista libico Mohamed, che ha fondato "Il giornale di Tripoli" e "The Libyan Mail".  

Sono grata all’Italia - Paese ricco di storia e di cultura, culla dell’umanesimo e portatore di valori di civilizzazione, nel quale ho trascorso quasi vent’anni della mia vita  - per aver ispirato così profondamente il mio lavoro e la mia missione a supporto dell’Africa.” afferma Nadia Murabet.

La celebrazione è stata presieduta da Erieka Bennett, Presidente dell'Agenzia Africana delle Comunicazioni (ACA) e dell’African International Media Summit (AIMS 2008), che ha definito Nadia Murabet: “Un esempio degli straordinari professionisti della comunità della diaspora africana, i cui cuori e menti sono puntati sui modi per risollevare l'Africa e cambiare la nostra immagine nella comunità globale”. Consegnando il “Global Achievers” a Nadia, la Dott.ssa Bennett ha aggiunto: “Abbiamo deciso di conferire a Nadia questo premio in segno di riconoscimento per gli ottimi risultati, per la creatività e per l’impegno che ha dimostrato nell’esportare la bellezza e la cultura africana nel mondo. Come lei ha onorato l’Africa, adesso l’Africa vuole onorare lei”.

 

Per ulteriori informazioni:

Alessandra Malvermi a.malvermi@soundpr.it Tel. 02 80649.1        

 

Tag dell'articolo ricavati in automatico: media |