...

Che anno sarà il 2020?

Buon 2020!

Che anno sarà? Per me saranno da molti punti di vista 12 mesi di maturazione e continuazione di fenomeni e trend che durano da un po’, anche se ad alcuni potranno sembrare nuovi o comunque improvvisamente accelerati.

Per riassumere alcuni dei tanti temi pubblico questa infografica degli Osservatori del Politecnico di Milano.

 

È interessante confrontare queste previsioni con gli stessi dati per il 2019, per leggere delle continuità e delle accelerazioni.

Faccio solo alcune sottolineature:

1) Un punto comune a piccole e grandi imprese è la modernizzazione e il consolidamento delle infrastrutture informatiche coresenza le quali non si può costruire ed eseguire una piena ed efficace trasformazione;

2) Le sfide sono in larga parte organizzative e più ancora che il coinvolgimento dei vertici aziendali riguardano il lavoro corale di tutta la struttura e il coinvolgimento dei dipendenti in tutti i processi;

3) C’è fame di contaminazione con l’esterno attraverso l’open innovation, anche se purtroppo su questo le piccole e medie imprese restano molto indietro;

4) Le figure di innovation hanno sempre più delle skill soft unite a quelle tecnologiche e un compito di change management e di selezione delle soluzioni che accompagna le altre funzioni.

Non c’è dubbio che sarà un anno interessante per chi avrà coraggio e perseveranza!

Gianluigi Zarantonello via https://internetmanagerblog.com