...

18 - Matteo Fini - Tra lavoro, università e cambiamento.

Quella che segue è un appuntamento molto particolare con il mio ciclo di interviste a un quarto all'una, per il marketing in evoluzione.

Oggi ospite con me, Matteo Fini, tra l'altro autore di "non è un paese per bamboccioni" e "Università e Puttane", consulente per il cambiamento per manager e professionisti e tante altre cose.

Il dialogo di oggi è molto particolare perché Matteo ci racconta come sta evolvendo il mercato del lavoro e quali nuove skill bisogna possedere per sopravvivere alle nuove regole.

Cambiare lavoro sarà una delle avventure che coinvolgerà le nostre vite e con Matteo abbiamo provato a dialogare su tutti questi temi e non solo. 

Un quarto all'una, il marketing in evoluzione, è il podcast video che ho iniziato a curare subito dopo il lockdown, per incontrare imprenditori e professionisti del marketing e dialogare con loro per interpretare meglio il mondo che sta cambiando, tenendo una traccia di quello che succede e soprattutto provare a stare davanti a questa evoluzione.

 

Le precedenti interviste erano con:
Gianluca Diegoli, Conulente di marketing, e abbiamo parlato del retail marketing;
Bruno Pellegrini, CEO di Loquis, su come aggiungere layer, attraverso il digitale, alle nostre vite;
Igor Toscani. CEO di Check Bonus, come è cambiata la composizione dello scontrino medio del consumatore post-lockdown?
Gianfraco Chicco abbiamo provato a capire come verranno ridefiniti gli eventi e il ruolo della centralità dell'utente nelle esperienze;
Domenico Romano, head of marketing, abbiamo affrontato il tema del retail marketing.
Barbara Saba: l'innovazione nel processo di marketing.
Fabrizio Perrone, President and founder di Buzzoole, sul tema dell'influence Marketing e dei creator.
Paolo Negri, sul tema del design thinking e dei workshop in azienda di co-creation;
Alessandro Rimassa, sui temi dell'evoluzione della formazione e del lavoro, e del ruolo del manager in questo nuovo contesto;
Stefano Leotta, sui temi del fashion luxury e di come anche quel mercato stia rielaborando il proprio pensiero intorno alla centralità dell'utente;
Andrea Boaretto, CEO di PersonaLive, col quale abbiamo discusso della multicanalità, del phigital e dell'importanza di superare gli steccati dei dipartimenti;
Alex Brunori, Creative Impact Lead MENA di Google, con il quale abbiamo analizzato come debba esser diversa la creatività e l'ideazione delle campagne digitali;
Seza Erenman, e-service manager, nel mercato del lusso, sui temi della multicanalità nel settore del lusso e di come il digitale possa supportare quel mercato;
Lorella Primavera, CEO di LpP Brand, per verificare il nuovo ruolo del marketing manager e dei team di marketing, ma anche sulle come devo cambiare le strategie di marketing;
Fulvio Zendrini, esperto di comunicazione, e caro amico, col quale abbiamo analizzato due dei mercati più colpiti, il turismo e il food.