Trueid_art=1216&id_area=144&id_sarea=196&mac=4

Pooh – “Pooh Ascolta Tour Live 2004”

Il loro ultimo album, “Ascolta”, uscito lo scorso anno, è disco di platino con oltre 120.000 copie vendute. L’Ascolta Tour, poi, è stato campione di incassi nell’estate 2004 con oltre 350.000 presenze in 35 date.

Questi straordinari numeri, ancora più importanti perché giungono da una band in pista da oltre 30 anni, non potevano non essere immortalati e raccontati in un doppio dvd; e così lo scorso novembre è uscito “Pooh Ascolta Tour Live 2004”, un succoso documento di oltre 190 minuti.

Prodotto da Tamata S.p.a. e realizzato da Meroni New Media, il doppio dvd contiene tutto il concerto di Civitavecchia del 7 agosto 2004, che è già stato trasmesso da Canale 5 alla fine dello stesso mese. Qui, però, lo show è integrato anche con i brani non presenti nella messa in onda della scorsa estate.

E così troviamo ben 41 canzoni tra i grandi successi dei Pooh e i nuovi brani di “Ascolta”, oltre al backstage del concerto, il making of dell’ultimo album, il videoclip di “Capita quando capita” e lo speciale video del “Viaggio in Nicaragua” dei Pooh con Rock No War, l’associazione benefica cui sono legati ormai da diversi anni.

In “Pooh Ascolta Tour Live 2004” l’audio è proposto in due formati: in Dolby Digital 5.1 Surround Sound, per essere ascoltato con l’impianto Home-Theatre, e in Dolby Stereo, con il quale può andare sui tradizionali impianti. Giudizio sonoro? Positivo.

Per quanto concerne l’aspetto video, tutte le immagini, dal concerto ai contributi extra, sono state compresse prestando particolare attenzione alla qualità complessiva dell’immagine, effettivamente molto buona.

Promossa anche l’usabilità: l’interfaccia dei dvd, studiata per consentire una navigazione rapida ed efficace, consente sia di raggiungere ogni singolo dettaglio dei due progetti in pochi clic, sia di godersi comodamente tutti i contenuti.

Veniamo ora ad un commento nello specifico. Il primo dvd, della durata complessiva di 96',48", contiene la prima parte (18 canzoni) del concerto [61',55"], il videoclip di “Capita quando capita” [4',23"] e il making of dell’ultimo lavoro in studio [30',20"], che ci mostra (forse in maniera un po’ troppo didascalica e formale, a causa di una fredda voce maschile fuori campo) come sono nate le tracce di “Ascolta”, viaggiando attraverso le case dei quattro Pooh, che in fase compositiva lavorano separatamente. Ognuno di loro spiega come è nata la propria canzone, dopodiché l’inquadratura si sposta negli studi milanesi del gruppo, dove assistiamo a riunioni di staff, sessions di registrazione con il produttore Fio Zanotti, scelta delle immagini di copertina e altro ancora. Il tutto in un’atmosfera rilassata e gioviale, che dà un’idea del clima che si respira all’interno dell’azienda Pooh.

Il secondo dvd, della durata complessiva di 93',55", contiene la seconda parte (23 canzoni) del concerto [70',13"], lo speciale filmato del viaggio in Nicaragua [8',59"] e il backstage della data di Civitavecchia [14',43"], che introduce lo spettatore all’allestimento del mega-palco, passando per le prove dei Pooh e il contatto con i fan, fino ad arrivare al momento di inizio vero e proprio dello show.

Le 41 tracce contenute nel doppio dvd ripercorrono tutta la carriera del gruppo: nessuna hit viene esclusa, ad eccezione di “Se balla da sola” e “Brava la vita”. Pezzi, tutto sommato, prescindibili.

Ma “La donna del mio amico”, per esempio, tratta dal pluripremiato “Amici per sempre”, c’è, così come non mancano canzoni simbolo dei Pooh quali “Pensiero”, “Tanta voglia di lei”, “Piccola Katy”, “Dammi solo un minuto” e “Uomini soli” (con cui vinsero Sanremo nel 1990). Apprezzabile anche il lungo medley che comprende, tra le altre, “Cercando di te”, “Il cielo è blu sopra le nuvole” e “Noi due nel mondo e nell’anima”. Il concerto si chiude con “Domani”, piacevole ballata contenuta nell’ultimo cd. Le esecuzioni sono impeccabili e si ha l’impressione di trovarsi davanti ad una band tutt’altro che stanca, alla faccia di Mammucari e del suo ultimo tormentone che chiede di sciogliere i Pooh.

Nel filmato del viaggio in Nicaragua viene documentato come i Pooh non si limitino a fare beneficenza solo a parole, ma si “sporchino le mani” in concreto recandosi in quei posti dove la gente ha più bisogno. A testimonianza che questo gruppo, spesso criticato per il suo “disimpegno” musicale, ha in realtà molto a cuore le tematiche sociali e di più stretta attualità.

Tag dell'articolo ricavati in automatico: stage | dvd | I POOH |

La nostra community

    Luca Oliverio
    Claudio Capovilla
    Salvatore Pipero
    Paolo Arfelli
    IQUII srl
    Francesca Sanguineti
    Gianluigi Zarantonello
    Jerome Sicard
    Emanuele Tolomei
    Roberto Marsicano
    Fabio Fiori
    Alessandro Prunesti
    alessia de leonardis
    pasquale romano
    Luigi De Luca
    Eidos Communication
    Michele Schisa
    Alessandro Mirri
    Roberta Fabiani
    Michele Rinaldi
    Simona Ibba
    Riccarda Patelli Linari
    Nona Stanciu
    Fabrizio Senici
    daniele vinci
    Alessandra Campanile
    Elena Ianeselli
    Luciano Saltarelli
    Anna Torcoletti
    Sara Caminati
    Nicola Ferrari
    Maresa Baur
    Alt Design Web Agency
    Giovanni Ciardulli
    Giovanni Cappellotto
    Ateneo Impresa

I nostri autori

Job Board

Cernuto Pizzigoni & Partners
cerca Art director Digital
inserita il 20/01/2015 19:09:22
Posytron Engineering s.r.l.
cerca Programmatore Java/WEB
inserita il 12/11/2010 15:45:28
Puoi farlo seguendo queste semplici istruzioni

Latest Posts