Cala il sipario su Creatives are bad! Ma non finisce qui…

Grande successo per “Creatives are bad!”, la mostra che, allestita dal 28 al 30 luglio nella suggestiva cornice del Castello di Arechi di Salerno, ha visto in esposizione le pubblicità rifutate e censurate, mai realizzate dalle agenzie di comunicazione della Campania.

91 i lavori in mostra, 31 le agenzie partecipanti ed oltre 600 i visitatori, con una nutrita presenza estera. Eccellente il riscontro di pubblico anche in termini di gradimento. Cifre e dati che testimoniano non solo il successo dell’evento, ma ne sottolineano anche le caratteristiche d’innovatività e confermano il raggiungimento degli obiettivi della manifestazione. Nata, infatti, da un’idea dell’agenzia di comunicazione integrata MTN Company (www.mtncompany.it), con la collaborazione di Comunitàzione.it, la più vasta comunità della Comunicazione in Italia, la mostra è stato il risultato - per la prima volta in Italia - dell’impegno e della collaborazione di operatori dello stesso settore.

L’evento è stato inaugurato dal convegno “Creatives VS Company” - Come ti impressiono il cliente: nuove tattiche di comunicazione e di dialogo, cui hanno preso parte in qualità di relatori:
  • Biagio Vanacore, Vicepresidente TP e Consigliere nazionale UNICOM;
  • Alex Giordano, Esperto di marketing creativo e co-fondatore di NinjaMarketing.it;
  • Luca Oliverio, Brand & project manager Comunitàzione.it;
  • Francesco Guida, Politecnico di Milano / StudioGuida, Napoli;
  • Pino Grimaldi, Segno Associati;
  • Paolo Laudati, Consulente di marketing e comunicazione;
  • Carmine D’Alessio, CEO agenzia di comunicazione integrata MTN Company;
  • Massimiliano Gaeta, Direttore creativo MTN Company.

Al termine del dibattito è seguito un happening creativo all’interno della Corte medievale del Castello di Arechi. Allietati da un piacevole sottofondo musicale a firma del noto dj Gigi Squillante, i presenti hanno avuto modo di conoscersi e scambiare idee ed opinioni sul mondo del marketing, della comunicazione e del design.

«“Creatives are bad!” è nata quest’anno come un esperimento - ha dichiarato al termine del convegno Carmine D’Alessio, CEO di MTN Company - Ci hanno creduto in tanti ed in tanti hanno lavorato per giungere ai risultati registrati. Visto il successo dell’iniziativa, abbiamo deciso di ripeterla il prossimo anno coinvolgendo le agenzie di comunicazione di tutta Italia. Molte di esse ci hanno già contattati per l’edizione 2007, entusiaste e con una grande voglia di collaborare ad un progetto comune. Inoltre, in seguito alla sollecitazione di un’importante associazione di categoria, posso già preannunciare che la mostra sarà ripetuta a settembre in un altro capoluogo della Campania».

I lavori delle agenzie partecipanti alla prima edizione di “Creatives are bad!” e gli atti del convegno di apertura della mostra saranno a breve pubblicati sul sito dedicato all’evento, www.creativesarebad.com

“Creatives are bad!” è patrocinata da:
AIAP - Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva; TP - Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti; UNICOM - Unione Nazionale Imprese di Comunicazione; Provincia di Salerno - Assessorato al Lavoro ed alle Politiche Giovanili; Università degli Studi di Salerno - Dipartimento di Scienze della Comunicazione; Camera di Commercio - Salerno.

Sponsors della manifestazione:
Kult Magazine, Jemitho, Pupi e Pupe Management, Gaedi, Dipiù Digital, Grafica Metelliana e Società di Gestione Castello S.a.s.

Le agenzie in mostra nell’edizione 2006:
3inspotting - Aethere - Artedit - Bando - Duca Adv - Effige Studio - Ennestudio - Fruit - Herborize - Hub - Idea Associati - Imago - Immedia - InCoerenze - JFK Associati - MTN Company - Public Image - R&MAG - Scai Comunicazione - Segno Associati - Sensi comunicazione - Startmedia - Studio41 - Studio debartolomeis - StudioGuida - Studio Kòine - Studio Motive - The red is love - Villaggio Globale - Zabo - Zelig.

Per ulteriori informazioni: www.creativesarebad.com.
Tag dell'articolo ricavati in automatico: rifutate | segno associati | comunitàzione | media | comunicazione integrata | mtncompany | pubblicità | unicom | creativo |