Wallet Bemoov: la piattaforma di mobile payment

Accordo tra Movincom e N&TS: nasce Wallet Bemoov, la piattaforma di mobile payment che fa risparmiare i grandi merchant.

La nuova piattaforma si rivolge principalmente ai grandi operatori italiani del retail ai quali potrà garantire importanti vantaggi economici e strategici.


Torino, 9 Settembre 2014

E’ tempo di alleanze importanti nel settore del mobile payment, nel quale gli operatori del settore stanno cercando di attrezzarsi al meglio per le sfide di un mercato che si sta evolvendo molto rapidamente.  Movincom - il consorzio nazionale che ha creato il primo circuito di mobile payment interoperabile, Bemoov -  e N&TS - leader italiano nel settore dei pagamenti elettronici, con oltre il 70% dei volumi gestiti in ambito retail, annunciano la nascita del Wallet Bemoov, la piattaforma di mobile payment studiata per i grandi merchant.

Quali sono nel concreto le novità di questa piattaforma?

Grazie a Wallet Bemoov, anche gli Esercenti possono finalmente diventare emittenti diretti di Mobile Wallet (“portafoglio mobile”) a propria titolarità, garantendo comunque la spendibilità circolare su tutto il network di servizi grazie al circuito Bemoov. Il tutto ad impatto tecnico zero, grazie alla gestione in completo outsourcing che garantisce al contempo tempi di attivazione brevissimi.

L’azienda esercente potrà dunque mettere a disposizione dei propri clienti un wallet a proprio marchio che consentirà loro di acquistarne beni e servizi pagando tramite il telefonino, direttamente dall’App o dal sito del merchant, in assoluta sicurezza, addebitandone il costo direttamente sulla carta di pagamento registrata una volta per tutte.

E’ finito il tempo in cui gli esercenti, per semplificare i processi di acquisto su mobile e web, avevano come unica opzione quella di alimentare wallet di soggetti terzi, senza averne un beneficio diretto e pagando commissioni più alte. Da oggi i grandi esercenti possono emettere in proprio il “loro” Wallet, mantenendo in azienda tutti i benefici e riducendo a doppia cifra i costi commissionali. L’utente infatti si potrà registrare in modo integrato direttamente sui canali a marchio dell’esercente (web, mobile, App). Allo stesso tempo, il merchant potrà garantire all’utente la spendibilità su tutti i servizi del circuito e l’interoperabilità con gli altri soggetti emittenti di Wallet Bemoov. Ciò significa che l’utente che attiva un wallet con il marchio di un grande retailer potrà, oltre che fare acquisti via mobile sul retailer stesso, comprare ad esempio il biglietto dell’autobus per arrivare al punto vendita, piuttosto che pagare la sosta a pagamento per l’auto.

I wallet e i relativi utenti divengono asset dell’esercente che condividerà la piena titolarità degli wallet emessi a proprio brand e quindi dei dati degli utenti registrati, sia in termini di anagrafiche, che di strumenti di pagamento associati, che di dati analitici sullo speso effettuato. Wallet Bemoov diviene quindi per l’esercente anche uno straordinario strumento per la creazione o l’integrazione del proprio Data Base a fini di CRM e per il potenziamento delle proprie attività Marketing relazionale, che a questo punto potranno essere condotte su cluster di utenti conosciuti e certificati come soggetti in grado di pagare via cellulare. Immaginiamo cosa questo possa significare ad esempio rispetto all’efficacia di una campagna push fatta via mobile (notifica su App, eBeacon, SMS), web (email) o volantino cartaceo (Qr code).

La valenza strategica è assolutamente decisiva. Emettendo Mobile Wallet a proprio brand e titolarità, l’esercente potrà estendere il proprio ruolo sulla filiera dei pagamenti, accorciandola, promuovendo e riposizionando il proprio brand in termini innovativi verso la clientela e acquisendo autonomia strategica rispetto ad un mercato, quello dei mobile payment, in grande fermento e su cui si giocheranno gran parte delle sorti del business digitale dei prossimi anni e forse decenni. A riprova di questo basti pensare allo spostamento strategico sul business dei pagamenti che diversi grandi retailer USA hanno già cominciato a fare.

Oltre ai benefici sul fronte strategico e marketing, esistono ulteriori i vantaggi per il merchant ?

Innanzitutto economici: il merchant infatti accede direttamente alle medesime piattaforme di pagamento utilizzate dagli operatori bancari (multi–acquirng) ottenendo così risparmi sulle commissioni di pagamento nell’ordine del 10-25% rispetto alle migliori condizioni di mercato praticate da un singolo acquirer. Tale modalità è estendibile anche al transato su POS fisici (punti vendita), incrementando in modo rilevante il risparmio ottenibile.

Inoltre, ogni merchant emettitore di Wallet Bemoov, riceverà una remunerazione in funzione delle transazioni effettuate dai propri utenti su altri merchant aderenti al circuito. Oltre agli importanti vantaggi economici attraverso il Wallet Bemoov, l’esercente ottiene una serie di ulteriori benefici quali:

- semplificazione del processo di pagamento sui propri canali mobile e web riducendo notevolmente il numero degli acquisti online non portati a termine (fenomeno dei carrelli “abbandonanti”). Ciò risulta fondamentale in particolare se si parla di acquisti via cellulare dove la situazione di “movimento” dell’utente, le ridotte dimensioni dello schermo e la necessità di velocità della transazione, richiedono necessariamente un’esperienza utente adeguata. Bemoov consente agli utenti di effettuare acquisti via cellulare in modo semplice e sicuro, grazie alla modalità di pagamento “PIN & Click” che non richiede l’inserimento di dati sensibili dello strumento di pagamento (salvati alla prima registrazione) ma garantisce al contempo la massima sicurezza grazie alla gestione dei dati sensibili con certificazione PCI DSS (gestita dal partner EPS-N&TS) e al sistema di autenticazione a due fattori (strong authentication), così come prescritto dalle nuove regole della Banca Centrale Europea.

- spendibilità immediata del wallet esercente su un circuito di mobile payment già consolidato (Bemoov per l’appunto) che ad oggi annovera oltre 1.200 servizi operativi su tutto il territorio italiano e che quindi rappresenta un valore di servizio rilevante per l’utenza (evito di chiedere una registrazione che serve solo per una cosa).  

- nessuna necessità di investimento in infrastrutture tecnologiche e processi di certificazione ed elevato Time to Market (tempi di attivazione brevissimi), grazie alla soluzione “chiavi in mano” fornita da Movincom e N&TS.

Con Wallet Bemoov i grandi merchant possono finalmente avere, all’interno di un’unica piattaforma, la “propria” soluzione di Mobile Payment, inserita in un grande circuito in continua espansione, e allo stesso tempo un sistema di “tokenizzazione” multicanale utilizzabile per abilitare i processi di acquisto “one click buy” sui propri canali.