Come cambia il news feed di Facebook

Il News Feed di Facebook è lo stream personale di storie, scritte dagli amici, dalle fanpage o all'interno dei gruppi con i quali gli utenti sono connessi.

L'obiettivo di Facebook è rendere il news feed sempre più avvincente e interessante per gli utenti. Per questa ragione Facebook modifica spesso il metodo con cui vengono categorizzate "in priorità" le informazioni pubblicate. Nei giorni scorsi, a partire dal 9 luglio, è stato rilasciato un nuovo aggiornamento che riguarda l'ordinamento delle news che appaiono sulla bacheca, per ora solo per IOS, ma presto anche per Android e Desktop.

Le storie sono categorizzate in base agli interessi dell'utente, alle interazioni (commenti, like, tempo di lettura del singolo post) che ha con esse l'utente, ma anche più in generale con le tipologie di storie che l'utente è solito apprezzare, sia in termini di contenuto che relativamente alla fonte.

La novità assoluta introdotta è la possibilità, da parte dell'utente, di specificare quali persone, pagine e gruppi, ritiene più rilevanti per se.

Dalla priorità agli algoritmi di controllo siamo tornati a valorizzare i desideri e le scelte individuali delle persone.

newsfeed_preferences_home

Potranno selezionare quali persone e quali pagine vedere in cima al news feed. Per esser sicuri che le informazioni degli amici, delle star o dei brand più graditi non vengano affogati all'interno del news feed, gli utenti potranno selezionare quali reputano "imperdibili" al punto da trovarseli in cima sul news feed.

 

newsfeed_preferences_seefirst

Possibilità di scoprire nuove pagine
Con questa funzione si da la possibilità, semplificata, di ricercare artisti e brand da seguire, basato sulle tipologie di pagine per le quali l'utente ha già espresso, in passato, una preferenza.

newsfeed_preferences_discover_pages

Altra novità riguarda la possibilità di aggiungere o eliminare persone e pagine da seguire.
 

newsfeed_preferences_follow_unfollow

Cosa significa ciò per chi si occupa di Social Media?

Tutto ciò significa ripensare le strategie di social media marketing per diventare sempre più rilevanti nei confronti dei propri utenti.

Non più quindi presidiare uno spazio al fine di autopromuovere se stessi, ma abitare una fan page oggi più che mai significa:

- raccontare solo cose interessanti per i propri utenti, per garantirsi la possibilità di finire nella lista dei "buoni" e quindi in cima al news feed;

- essere rilevanti, quindi fornire news, spunti e ispirazioni;

- non scivolare nel (troppo) promozionale, per evitare di venir bannati in pochi click.

- costruire relazioni lunghe con i propri consumatori/estimatori al fine di agevolare il dialogo bidirezionale, ma ricordandosi sempre che è il brand / VIP che decide il tono di voce, lo stile e i contenuti; gli utenti vogliono interagire con voi, discutere, ma sopratutto respiare la vostra aurea di magia.