La strategia di una campagna pubblicitaria per le festività

Parliamo dei regali di Natale.

Come funziona il consumer journey oggi? Quando i clienti iniziano a pensare ai regali di natale e da quale touchpoint parte la loro ricerca?

Per trovare delle risposte ci rifacciamo ad alcune ricerche.
6 clienti potenziali su 10 — di quelli connessi alla rete, che in Italia sono circa il 75% (Censis-Ucsi) — si muovono sui livelli dei diversi canali e dei diversi touchpoint alla ricerca di idee, suggerimenti e informazioni per poter fare una scelta.

Una ricerca Ipsos MediaCT, (Ricerca sulle “Holiday Shopping Intentions“, Gennaio 2015) ci aiuta a comprendere, per sommi capi, che:

  • 78% degli utenti ha usato internet per ricercare prodotti da regalare, mentre solo il 29% ha fatto affidamento ad amici, parenti o colleghi;
  • il 40% dello shopping è avvenuto online;
  • 80% degli holiday shoppers ha utilizzato YouTube per guardare le recensioni dei prodotti o la loro valutazione;
  • tra i video più guardati: il 68% erano recensioni di persone come gli spettatori;
  • il 45% erano video di esperti.

Sappiamo, dalle ricerche di Google fatte per il mercato US, che le persone sono indecise e 7/10 non ha alcune idea di cosa regalare ad amici, parenti e partner (fonte: Google Consumer Survey, U.S. June 2016).

Una volta che il nostro cliente si è fatto un'idea dei regali da fare cercherà su internet quali sono i prodotti migliori della categoria e anche il luogo migliore in cui acquistarli.
Come già sappiamo, il mobile sarà un elemento imprescindibile per migliorare la performance di vendita, essendo diventata una vera protesi cognitiva in grado di farci scoprire le risposte giuste ai nostri quesiti in ogni momento.

il 72% degli acquirenti da mobile intervistati da IPSOS, già nel 2015, avevano dichiarato  di prendere in considerazione i tempi di spedizione o la consegna in negozio.

Xaxix ha rilasciato un'infografica che descrive 7 tipologie di clienti per i regali di Natale, da early bird planner, che inizia a programmare gli acquisti di Natale nel mese di ottobre fino al last minute shopper, che si concentrarà per gli acquisti di Natale sono pochi giorni prima delle festività.
 
Cosa fare?
Diventa importante iniziare da subito a programmare la tua strategia di comunicazione per le festività natalizia con attività che possano coinvolgere i  clienti, così ne approfitti anche per dissimulare l'ansia e lo stress che le festività natalizie comporta per loro:
  1. intercettali con attività intelligenti e divertenti;
  2. invitali a passare dallo store e a provare il prodotto. 
  3. accompagnali all'appuntamento delle festività con un progetto di content curation, magari sfruttando tutto il potenziale dei video;
  4. favorisci la condivisioni e la produzione di recensioni o consigli utili sul tuo prodotto;
  5. presenta loro le tue offerte speciali.
L'obiettivo è emergere rispetto agli altri competitor, affermarsi in breve tempo, come la scelta potenziale, o migliore.
 
A chi parlare?
Prima di tutto i clienti attuali: raccontargli l'offerta natalizia, fidelizzali e non lasciarteli sfuggire.

Per trovare nuovi clienti, invece, oggi ci sono tanti strumenti.

  1. la SEM;
  2. la Social ADS;
  3. l'instant messaging (whatsApp, Messenger e WeChat prima fra tutti);
  4. le DEM e il CRM.
Oggi ci sono molte possibilità di ingaggiare i pubblici migliori, con investimenti anche molto ridotti, con messaggi personalizzati one to one e canali diretti.
 
Come?
Disegna una strategia che, prendendo in analisi la customer journey, consente di conoscere meglio "come" raccontare i prodotti e, analizzando la fase del processo d'acquisto nella quale vogliamo incontrarli, possiamo decidere i messaggi, i media e le attività.
 
I marketer più avanti nel processo di digital transformation della comunicazione, che fanno già un'analisi di comportamenti d'acquisto, potranno non solo costruire il profilo della Personas con la quale parlare, ma anche analizzare le abitudini di interazione con il brand dei clienti e indirizzarli verso prodotti e attività per tutti i componenti del nucleo familiare e amicale.
 
Buon lavoro!

Xaxis_RetailInfographic_FINAL.jpg