In Europa un utente su quattro effettua acquisti online ogni settimana

Milano, 28 marzo 2017 –   Secondo il Masterindex di Mastercard, lo studio sull’e-commerce e i nuovi trend di pagamento in Europa, gli europei sono dei grandi appassionati di acquisti online. Con una previsione di crescita dell’e-commerce europeo del 45% dal 2015 al 2018[1], l’indagine di Mastercard, prendendo in esame oltre 20 paesi in Europa nel 2016, rivela che un europeo su quattro, con accesso ad internet, acquista prodotti o servizi online almeno una volta alla settimana.

“La ricerca sottolinea ancora una volta la passione degli italiani per il digitale evidenziando infatti come il nostro Paese sia fra i primi in Europa per regolarità negli acquisti online. I dati positivi della ricerca ci aiutano a identificare le priorità dei consumatori per costruire soluzioni tecnologiche innovative, come Masterpass, che consente di effettuare pagamenti online in un semplice click ed è già attiva su 12.000 siti e-commerce in Italia.”, commenta Paolo Battiston, Division President Italy&Greece di Mastercard.

 
Altre curiosità:

Con quale frequenza gli europei effettuano acquisti online? Gli utenti internet del Regno Unito sono, in assoluto, quelli che più regolarmente utilizzano l’e-commerce in Europa. L’8% degli italiani dichiara di fare acquisti quotidianamente, posizionandosi tra le percentuali più alte insieme a polacchi (9%), lituani (9%) ed inglesi (8%).


La tipologia di acquisti online varia da paese a paese, ecco i trend più interessanti:

·        Nel Regno Unito, chi effettua acquisti online (33%) è due volte più propenso a fare anche la spesa online , così come in Olanda (16%), Francia (15%) e Belgio (13%).

·        In Grecia chi fa shopping online acquista principalmente viaggi a lunga distanza, diversamente da quanto accade nei Balcani e in Croazia.

·        Gli acquisti online degli italiani si concentrano sopratutto nelle seguenti categorie: abbigliamento e scarpe (40%), elettronica (39%) e libri (36%).

·        Esiste un trend regionale in Finlandia, Svezia e Norvegia, gli unici paesi dove più di una persona su cinque pratica gioco d’azzardo online (rispettivamente il 31% e 22%).

 
Anche i metodi di pagamento cambiano in base agli acquisti online. Nel Regno Unito, in Francia, Spagna, Irlanda e Italia, le carte rimangono il metodo di pagamento preferito quando si fa shopping online. Mentre in Repubblica Ceca, Germania, Olanda e Polonia l’online banking è due volte più popolare rispetto alle carte