Futureland Milano, 9-10 novembre)

La realtà aumentata e virtuale è destinata a condizionare sempre di più la produzione delle aziende: nei prossimi 4 anni, da qui al 2021, si prevede che i ricavi derivanti dalla sua applicazione registreranno un aumento annuale del 100%[1]. Del concreto potenziale di questa e altre tecnologie emergenti per rendere le imprese più competitive, se ne parlerà a Milano il 9 e 10 novembre in una “due giorni” organizzata da Talent Garden, la più grande piattaforma europea per i talenti del digitale, che si rivolge a oltre 400 professionisti del mondo imprenditoriale (imprenditori, manager, investitori, media e decision maker). Trasporti e automotive, arte, ristorazione e sanità sono solo alcuni dei settori da cui provengono speaker internazionali che mostreranno casi concreti di utilizzo delle nuove tecnologie nel mondo industriale e commerciale.

Demo ed esperienze virtuali. Nel corso dell’evento Futureland si esploreranno usi e applicazioni di intelligenza artificiale, robotica, realtà virtuale e aumentata. L’azienda americana KabaQ, ad esempio, mostrerà un’applicazione pensata per i ristoratori che permette ai clienti di visualizzare in 3D il piatto che si desidera ordinare, come se fosse già realmente servito al proprio tavolo. Alstom, gruppo industriale francese che opera nel settore delle infrastrutture ferroviarie, presenterà forme di tecnologia dedicate alla gestione e manutenzione dei treni tramite realtà aumentata. Durante l’evento sarà  inoltre possibile fare un tour di opere d’arte reali che, con il supporto della realtà virtuale, prenderanno “vita” e si animeranno agli occhi dei visitatori. Saranno presenti anche YAPE, il drone Made in Italy a guida autonoma che fa consegne a domicilio, e VRHealth società israeliana che utilizza la realtà virtuale nella terapia neuroriabilitativa.

Realtà innovative che si affiancano a grandi aziende che credono nell’innovazione; main partner del progetto sono BMW Italia, Intesa Sanpaolo, Fastweb e PwC.

FUTURELAND (Milano, 9-10 novembre 2017). Nella cornice del campus di Talent Garden Calabiana interverranno relatori provenienti da tutto il mondo, tra i quali: Ori Inbar, Co-Founder di Awe.org, azienda leader nella realizzazione di soluzioni di “mixed reality”, e fondatore della società di investimenti Super Ventures; Kris Kolo, Managing director di VR/AR Association, la più grande associazione mondiale di professionisti di settore; Dieter May, Senior Vice President Digital Services e Business Models presso BMW Group, che parlerà di intelligenza artificiale in ambito automotive; Mauro Rubin, CEO di Joinpad, società italiana tra le più avanzate a livello mondiale nel campo della Realtà Aumentata.

La due giorni di Futureland prevede presentazioni frontali, discussioni e dibattiti, dimostrazioni di prodotto e workshop guidati da esperti che approfondiranno le potenziali applicazioni in campo industriale e consumer di queste tecnologie. Saranno allestite aree esperienziali e laboratori dove i partecipanti potranno toccare con mano l’innovazione e valutare i possibili impatti sul proprio business.

Per informazioni e iscrizioni: https://www.futureland.co/

 


[1] Dati: Worldwide Semiannual Augmented and Virtual Reality Spending Guide