• Log In
  • Recupera la password


64 testi divisi in 7 pagine .

Qualche considerazione sulle applications di Linkedin

Gianluigi Zarantonello| 17/11/2008 | 5389 | 1

Linkedin, dopo alcuni mesi dall'annuncio, ha finalmente messo in linea alcune applicazioni sviluppate da terze parti, non molte in termini di quantità ma davvero di notovele interesse.

Promozione e visibilità: i cantanti italiani si affidano al web

Massimo Giuliano| 27/09/2008 | 6203 | 1

Cremonini, Antonacci e Baglioni dicono sì. I Negrita sono l'eccezione che conferma la regola: per loro c'è Current Tv.

BTO 2009: Montemagno, Amazon e le quattro regole d'oro di Jeff Bezos

Andrea Bichiri| 03/12/2009 | 5604 | 1

Marco Montemagno ha saputo coinvolgere il pubblico in un appassionante viaggio fatto di esperienze e racconti.

Mondo web: incontriamo Luca Conti di pandemia.info

Luca Oliverio| 03/03/2008 | 5668 | 1

Sono cadute le barriere spazio temporali. Posso comunicare con amici in Italia e all'estero, vederli quando passo dalle loro parti ...

LA DIFFUSIONE DEI MEDIA DIGITALI CAMBIA L’APPROCCIO ALLA COMUNICAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE

Alessandra Malvermi| 19/01/2010 11:00:00 | 67145 | 1

Dall'indagine emerge una propensione ad investire nei "new media" da parte delle aziende. Bassa la percezione del tempo necessario per il monitoraggio della web reputation e delle conversazioni online

Il più vasto social network dedicato al marketing e alla comunicazione in Italia

redazione di comunitàzione| 23/02/2013 | 64206 | 1

Le modalità di partecipazione su comunitàzione.it

Il web 2.0 e i 7 principi della complessità

Gianluigi Zarantonello| 03/01/2008 | 6384 | 1

una riflessione sull'evoluzione di Internet, e non solo, alla luce della teoria della complessità.

Cosa è LaGrandeAgenzia.it

Luca Oliverio| 21/03/2005 | 12085 | 1

Perché? Perché crediamo che l'unione fa la forza.

Mondo blog: incontriamo Roldano De Persio, aka floflosky, autore di TheMarketer.info

Luca Oliverio| 11/02/2008 | 8460 | 1

Gli esseri umani utilizzano i diversi sensi per interagire in maniera complessa con il mondo circostante...

Quando le malattie sociali invadono il web

Riccardo Esposito| 14/04/2009 09:00:00 | 4546 | 1

Social Network pericolosi, veicoli di idee buone, simpatiche, ma anche di bassa caratura: sempre più vicino è il mondo virtuale a quello umano.